© 2018 Il Popolo di San Marco - Riproduzione di testi ed immagini riservata e

vietata senza il consenso in forma scritta.

Il Popolo di San Marco - Via Monte Ciove, 26 - 36015 Schio - Vicenza

  • Facebook Social Icon

cf 94019470247

Questo sito, nel rispetto della privacy dei suoi utenti, non utilizza cookies o sistemi di geolocalizzazione

Interni e Italia

IL POPOLO DI SAN MARCO è per la concessione dello Stato alle Regioni della VENETIA del più alto grado di autogoverno permesso dalla Costituzione - tenendo conto anche del Referendum del 22/10/2017 in Regione Veneto - ed è ideologicamente per uno "Stato leggero" che garantisca in primis le cose per cui lo Stato esiste come istituzione: la tutela della Res Publica, cioè il patrimonio collettivo (storico, materiale, ambientale e culturale); la tutela della Res Privata (il cittadino deve essere garantito nel diritto all'acquisto, al godimento e alla conservazione della proprietà privata derivata dal lavoro e dal risparmio familiare); la sicurezza e l'incolumità dei cittadini. Siamo perciò favorevoli a tutte le politiche che permettano a Magistratura e Polizia di esercitare pienamente le loro funzioni all'interno dei limiti dei loro poteri, nonché per un sistema penale chiaro, celere e giusto, nel solco della miglior tradizione veneta che fece guadagnare il titolo di Serenissima alla nostra Repubblica storica. Nell'attuale periodo di "cattività italica" IL POPOLO DI SAN MARCO chiederà la devoluzione a livello locale delle mansioni di polizia e si batterà per una riforma del sistema giudiziario che garantisca perlomeno gli stessi standards esistenti nei Paesi UE più avanzati.

Sul tema dei flussi migratori, in entrata come in uscita, siamo per la piena regolamentazione sulla base delle domande di lavoro presentate tramite le Camere di Commercio, escludendo fino all'eliminazione con rimpatri sistematici il fenomeno della clandestinità. Il Diritto d'asilo è fuori discussione, essendo un diritto umano internazionalmente riconosciuto.